Dimezzate domande 2015 bloccate da Agea

"Dal 4 maggio, giorno del confronto diretto a Perugia con i vertici di Agea, ad oggi sono stati sbloccati 10 milioni di euro di pagamenti. Sono state dimezzate le domande relative all'annualità 2015 in attesa dell'erogazione degli aiuti del Programma di sviluppo rurale, ma ci sono ancora problematiche da risolvere. La Regione continua a 'marcare' da vicino l'organismo pagatore e, allo stesso tempo, ci siamo attivati per mantenere fede al nostro impegno di incrementare le risorse per misure strategiche quali l'agroambiente, l'agricoltura biologica, l'insediamento dei giovani". Lo ha affermato l'assessore regionale all'Agricoltura, Fernanda Cecchini, che ha riunito il Tavolo Verde per fare il punto sullo stato di avanzamento del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 e sulle proposte da sottoporre ai rappresentanti della Commissione europea nella riunione annuale del Comitato di Sorveglianza del Psr che si terrà il 21 giugno a Perugia. Per il 2015 rimangono da pagare circa 800 domande su 7.500.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Umbria Domani
  2. Umbria Journal
  3. Orvieto si
  4. Umbria e Cultura
  5. La Nazione.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Panicale

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...